Il capo nega la richiesta di permesso del lavoratore anche se lo sapeva prima di assumerla, è ancora scioccato quando si licenzia


Una cosa è se il tuo il capo nega la tua presa di forza poiché ciò che può affermare è una buona ragione. È la stagione impegnativa, o “non mi hai avvisato abbastanza”. Discutibile, ma comunque riconoscibile e almeno semi-difendibile.

Ma per quanto riguarda le vacanze che negozi come parte del condizioni del tuo impiego prima ancora di accettare il lavoro? Sicuramente nessun capo avrebbe il coraggio di rinnegarlo in seguito, giusto?

Lettore, ti sbagli.

u/Artistic-Comment20 ha raccontato una storia su Reddit Sono io il buco A recentemente, informando i lettori che lavora per una grande azienda che ha appena assunto una nuova persona che lui chiama “Lacey”.

2. Ooh, ok, quindi OP continua:

il programma e sono rimasto molto sorpreso da un'e-mail di Lacey riguardante la sua vacanza no

3.

4.

5. I commentatori si sono affrettati a criticare:

Sono sinceramente sorpreso che si sia sentito in grado di rifiutare la richiesta.  Nel Regno Unito se comunichi di avere 'x' date prenotate per le vacanze ecc. nel colloquio e ti viene offerta la posizione, sei legalmente che stanno offrendo la posizione sapendo che non sarai disponibile su quelle

6.

YTA.  In qualità di responsabile delle assunzioni da 20 anni, non l'avrei MAI fatto.  Te l'ha detto lei. "Non rimborsabile" significa "non negoziabile." Aveva opzioni.  Avevi bisogno di lei più di quanto lei avesse bisogno di te.  Hai deciso di fingere il contrario e sei stato beccato.

7.

8.

9.

10.



Articolo originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *