Il capo delle risorse umane chiede di perquisire i telefoni dei dipendenti e Internet non ce l’ha


Una recente ondata di interesse per “Anti-lavoroIl forum ha portato a una conversazione sul modo appropriato per i dipendenti di rispondere ai datori di lavoro che si aspettano che utilizzino i loro telefoni personali per attività lavorative.

In un post recente (ma da allora cancellato), un dipendente ha condiviso una situazione in cui il posto di lavoro aveva implementato una nuova politica, richiedendo ai dipendenti di sottoporre i propri dispositivi mobili personali a perquisizioni di routine, poiché questi dispositivi venivano utilizzati per motivi di lavoro.

OP si chiedeva se fosse legale per i datori di lavoro perquisire il tuo telefono.

Le risorse umane ci hanno detto che possono cercare i nostri telefoni personali ogni volta che vogliono

Oggi, durante una riunione delle risorse umane, ai dipendenti è stato detto che poiché usiamo i nostri telefoni per cose legate al lavoro (ad esempio telefonate ad altri dipendenti/manager/clienti, testi, immagini, mappe) il tutto mentre siamo sul campo e non abbiamo un telefono di lavoro che i nostri telefoni possono essere cercati su Non credo sia legale, penso che abbiano bisogno di un mandato o di un mandato di comparizione se vogliono qualcosa di personale da me.

La legalità di situazioni come queste è alquanto complessa, ma I tribunali statunitensi hanno stabilito che i datori di lavoro non sono autorizzati a violare il diritto dei propri dipendenti a una ragionevole aspettativa di privacy.

Tuttavia, i tribunali hanno anche stabilito che le aziende possono ridurre questa aspettativa implementando politiche scritte che consentano loro di perquisire i telefoni dei dipendenti secondo necessità.

Nonostante l’inadeguata protezione dei lavoratori contro l’invasione della loro privacy da parte dei datori di lavoro, i membri del forum Antiwork suggeriscono di opporsi a tali politiche e di insistere invece affinché le aziende forniscano telefoni di lavoro gratuiti. Numerose organizzazioni offrono già telefoni a pagamento aziendale per uso lavorativo esclusivo per evitare complicazioni derivanti dal fatto che i dipendenti confondono la loro vita personale e professionale.

Naturalmente, questa spesa non è allettante proprietariche spesso cercano alternative per evitare il costo. Alcuni Redditor hanno affermato che i loro datori di lavoro hanno trovato una via di mezzo offrendo uno stipendio per l’utilizzo del telefono correlato al lavoro.

Altri hanno evidenziato vari programmi disponibili che stabiliscono un compartimento sicuro specifico per le applicazioni legate al lavoro.

Le aziende possono accedere, cercare e cancellare i dati all’interno di quest’area, ma non possono invadere altre parti del telefono di un dipendente, consentendo loro di mantenere un certo grado di privacy, anche se i confini del posto di lavoro non sono del tutto soddisfacenti.

Tuttavia, altri Redditor affermano che le aziende che hanno tentato di installare questo software hanno riscontrato una serie di problemi importanti.

Il mio posto di lavoro ha provato questo nella conversione a WFH durante la pandemia.  quasi murato

Prevalentemente, gli utenti del forum Antiwork raccomandano ai dipendenti, quando possibile, di resistere all’accettazione di politiche che impongono l’uso di telefoni personali per attività legate al lavoro, in particolare quando i datori di lavoro si aspettano che rinuncino ai loro diritti alla privacy.

L’intrusione delle responsabilità professionali nella vita personale degli individui si è intensificata nel corso degli anni e, se i dipendenti non si affermano contro il management, questa tendenza persisterà fino a quando i datori di lavoro non eserciteranno il controllo totale sulle loro vite.

Infine, il commento che penso dovremmo tutti tenere a mente poiché i datori di lavoro non sono nostri amici, sono solo i nostri datori di lavoro:



Articolo originale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *